Ascoli, una nuova Biblioteca sugli schemi di Antonella Agnoli

0
329

bibliotecassImmaginare una nuova Biblioteca, moderna, totalmente informatizzata, luogo di cultura e coesione sociale, è possibile? Questo il tema dell’incontro organizzato dall’assessorato alla cultura del Comune di Ascoli per venerdì (ore 17). Luogo dell’incontro la Biblioteca comunale “Gabrielli”. A parlarne Antonella Agnoli, scrittrice di settore ma soprattutto ideatrice e fondatrice di molte biblioteche di nuova concezione. “Le biblioteche devono concentrarsi meno sulla conservazione libraria e più sul servizio al pubblico” il presupposto di partenza dell’Agnoli che ne discuterà confrontandosi con Vittorio Santoro dell’ufficio cultura dell’Anci (associazione nazionale Comuni). “Questi incontri – dice il sindaco Castelli – servono per confrontarsi con esperti sui sistemi bibliotecari, uno stimolo per l’Amministrazione. Spero che con questa iniziativa i giovani possano comprendere ancora di più l’importanza di questi luoghi non più concepiti solo come contesti tranquilli in cui leggere o studiare, ma anche come spazi in cui socializzare e far maturare nuove idee”. Sarà presente anche l’assessore alla cultura Giorgia Latini: “Ho voluto Antonella Agnoli ad Ascoli perché ho visto il frutto del suo lavoro nelle biblioteche di Pesaro e di Maiolati Spontini. Credo che anche la nostra abbia bisogno di elevarsi da luogo di consultazione libraria a spazio culturale ampio e attivo, per incontri e coesioni sociali”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.