Ascoli-Brescia 17° confronto: “Del Duca” quasi tabù per le rondinelle


19 aprile 2017 - 15:17

di Andrea Ferretti

"Del Duca" quasi tabù per il Brescia che ha vinto una sola volta grazie al gol partita di Caracciolo che, come all’andata, non ci sarà nemmeno stavolta. Era il 26 febbraio 2008, recupero in notturna della partita rinviata per neve il 15 dicembre 2007. Era l’Ascoli di Ivo Iaconi appena sceso dalla Serie A. Ascoli-Brescia si è giocata al “Del Duca” 16 volte, e i numeri parlano decisamente bianconero. L'Ascoli ha vinto 10 volte (nella foto in alto Papa Waigo e Parfait festeggiano dopo i i loro gol segnati nel 3-1 del 2011-2012) contro l’unico successo del Brescia e 5 sono stati i pareggi. Primo confronto in B il 17 dicembre 1972. Ultima, sempre in B, lo scorso campionato. Era il 26 settembre 2015, quinta di andata. In panchina c’era Petrone che schierò questo 3-5-2: Lanni; Cinaglia (15’st Grassi), Milanovic, Mengoni; Almici, Giorgi (31’st Altobelli), Addae, Jankto, Antonini; Cacia (35’st Petagna), Perez. In panchina: Svedkauskas, Pecorini, Pirrone, Carpani, Caturano, Canini. In mezzo a queste due gare, altre 10 sfide in cadetteria, più 2 nella massima serie e altrettante in Coppa Italia. Ascoli in netto vantaggio anche per quanto riguarda i gol segnati: 27 contro 8.

Antonini e Altobelli dopo il fischio finale di Ascoli-Brescia dello scorso campionato finita 0-0

Non ci sono ex, ma tra i doppi ex sono diversi gli allenatori che hanno allenato su entrambi i fronti. Come Ivo Iaconi, ma soprattutto come Carlo Mazzone che fu al timone delle “rondinelle” dal 2000 al 2003. Prima di lui Adelio Moro, bandiera dell'Ascoli dei Record 1977-1978, allenatore del Brescia accanto al direttore tecnico Lucescu. E molti anni prima anche Alberto Eliani che negli anni Sessanta allenò sia la Del Duca Ascoli che la Samb. Hanno guidato il Brescia anche Sonetti, Iachini e Giampaolo. Qualche curiosità. 1) l’incredibile 4-4 del 17 ottobre 1993 da Ufficio Inchieste; 2) l’ex bianconero Eugenio Perico, terzino-mediano che al Brescia ha segnato 3 gol sui 7 totali con la maglia dell’Ascoli; 3) l’attuale allenatore del Brescia, Luigi Cagni, ex bandiera della Sambenedettese, capitano rossoblù in occasione del primo (e unico) derby Samb-Ascoli giocato al “Riviera delle Palme” (foto sotto) il 5 gennaio 1986.

SERIE A 1980-1981   0-0 1986-1987   0-0 SERIE B 1972-1973   2-0   Silva, Campanini 1973-1974   2-0   Perico, Campanini 1976-1977   2-1   autorete Berlanda, Zandoli 1977-1978   3-0   2 Perico, Quadri 1990-1991   4-1   Marcato, Spinelli, Casagrande, Pierantozzi 1993-1994   4-4   Bierhoff, Troglio, Pascucci, Pierleoni 2007-2008   0-1   Caracciolo 2008-2009   1-0   autorete Zoboli 2009-2010   2-0   2 Antenucci 2011-2012   3-1   Soncin, Parfait, Papa Waigo 2012-2013   2-0   Fossati, Feczesin 2015-2016   0-0 COPPA ITALIA 1975-1976   0-0 1987-1988   2-0   Casagrande, Carillo