Macabra scoperta in un cantiere in costruzione, ritrovata una salma in stato di decomposizione

0
495

Foto: cronachefermane

Macabra scoperta in un appartamento in pieno centro a Fermo, dove dentro una palazzina è stato ritrovato un cadavere in stato avanzato di decomposizione. Il ritrovamento è avvenuto in via Respighi, luogo in cui si trova un cantiere coop in costruzione, all’interno del quale spunta il cadavere di un uomo, probabilmente africano. L’uomo, trovato sul ciglio di una stanza con la faccia rivolta a terra, non è certo che sia morto per cause naturali. Sul fatto sta indagando il commissariato di Fermo. Ad accorgersi del fatto sono stati i residenti che sentivano un odore nauseabondo provenire dallo stabile in costruzione. Il cantiere veniva spesso usato come riparo di emergenza nella notte da parte di diversi uomini e donne in difficoltà.

AscoliLive.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.