Ascoli-Juve Stabia 3-2: doppio Favilli e De Feo, il Picchio disinfesta le “Vespe”

0
619

L’Ascoli batte 3-2 la Juve Stabia nel secondo turno di Tim Cup al “Del Duca”. Ora, la squadra di Fiorin e Maresca affronterà il Chievo a Verona il prossimo sabato 12 agosto.

Al 4′ prima mezza occasione per i bianconeri con un grande lancio in verticale di Buzzegoli in area per Favilli. Il giovane attaccante però non riesce ad agganciare e Bacci blocca in uscita. Picchio pimpante ed opportunità pochi minuti dopo per Buzzegoli, con palla alta da calcio di punizione. Ancora Favilli protagonista al 15: cross di Mignanelli dalla sinistra e girata mancina della punta con miracolo di Bacci a mano aperta devia in angolo. Al 22’ da registrare una timida conclusione di D’Urso dal limite dell’area con il portiere avversario che blocca senza problemi stendendosi sulla sua destra. Al 24’ calcio di rigore assegnato al Picchio per l’atterramento di Favilli da parte di Crialese. Sul dischetto si presenta proprio Favilli che spiazza Bacci per il suo primo gol in stagione. Al 29’ arriva subito il pareggio di Paponi che scatta in posizione regolare, supera in un primo momento Lanni che rinviene ma l’attaccante è bravo a trovare il punto luce giusto per vedere la porta e battere l’estremo difensore bianconero. Minuto 36’, ancora Favilli. La punta riceve in area un cross di Mogos e, dopo aver controllato, deposita in rete per il nuovo vantaggio bianconero.

Nella ripresa la prima occasione è ospite con il colpo di testa a bocca sicura del neo entrato Lisi che però termina alto sopra la traversa. Al 17’palla deliziosa di Buzzegoli per Favilli in area che stoppa, con un sombrero salta il portiere e di punta vuole deviare i porta trovando però la grande chiusura in angolo di Atanasov. Minuto 20’, occasione per Lisi che calcia sul primo palo trovando la deviazione di un difensore. Al 26’ ci prova Varela dalla distanza ma il destro termina alto. Al 27’ terzo gol del Picchio: grande giocata di D’Urso sulla fascia sinistra con pallone offerto al centro per De Feo che non sbaglia con il tap in. Tre minuti più tardi un colpo di testa ancora di Paponi sorprende in controtempo Lanni e le Vespe accorciano. Ancora Juve Stabia: destro di Viola ad incrociare con Lanni che, ancora in difficoltà, devia in angolo. Al novantesimo, calcio di punizione di Buzzegoli che manda di poco alto sopra la traversa.

ASCOLI-JUVE STABIA 3-2

Reti: 24’pt e 46’pt rig. Favilli (A), 29’pt e 30’ Paponi (JS), 27’st De Feo

ASCOLI (4-2-3-1): Lanni; Mogos, Carpani, Gigliotti, Mignanelli; Addae, Buzzegoli; Varela, D’Urso (41’st Cinaglia), Baldini (22’st De Feo); Favilli (28’st Santini). Allenatore: Fiorin.

JUVE STABIA (4-3-3): Bacci; Nava, Atanasov, Calò (26’st Cancellotti), Bachini; Mastalli, Viola, Crialese; Berardi (16’ Rosafio), Paponi, Strefezza (1’st Lisi). Allenatore: Ferrara-Caserta.

Ammoniti: Calò, Gigliotti, Paponi, Addae, Atanasov.

Recuperi: 2’pt, 5’st

Matteo Rossi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.