Vendeva marijuana ad una quindicenne, nei guai un ascolano

0
245

Sotto processo un giovane ascolano. Spacciava marijuana ad una ragazzina quindicenne e tentava anche approcci sessuali. Cinzia Piccioni, il pubblico ministero, ha accusato il ragazzo di esercitare la vendita illegale di droga anche al fratello della ragazza. Ma non solo. Era solito fare apprezzamenti su Facebook alla stessa ragazza, inviando anche messaggi chiaramente finalizzati ad un corteggiamento sessuale. Per questi messaggi, inoltre, il suddetto fratello aveva anche spedito il pusher al Mazzoni dopo avergliele date di santa ragione.

AscoliLive.it