Ascoli: avvicinare i bambini al cane? Ci pensano “Asterix”, Ciam e Croce Rossa


20 marzo 2017 - 18:56

Si svolgerà giovedì prossimo 23 marzo alle ore 9,30 nella sede della Ciam in Via Piemonte, ad Ascoli Piceno, l'iniziativa organizzata dal "Progetto Oasi di Asterix"  in collaborazione con l'unità cinofila della Croce Rossa di Ascoli Piceno. Si tratta della giornata rivolta ai bambini delle scuole "Collodi" e di Marino del Tronto che si propone di avvicinare il mondo dei piccoli a quello dei nostri amici a quattro zampe. Conoscere un cane, avviare un giusto approccio, come accudirlo e come conoscere i suoi comportamenti. La lezione sarà curata dall'istruttore Marco Motta che mostrerà anche un video.

"Questa iniziativa - dice Giuliano Tosti (nella foto), titolare della Ciam che da anni è tra gli sponsor del progetto - è molto importante per far scoprire ai bambini il mondo cinofilo, per questo abbiamo realizzato due aeree per cani di  piccola media e grande taglia dove quotidianamente tutti ne possono usufruire e socializzare". "Siamo contenti - aggiunge Cristiana Biancucci, presidente della Cri di Ascoli - di collaborare per il quinto anno consecutivo con il Progetto Oasi di Asterix. Nell'occasione vorrei sottolineare che, in occasione dei tragici eventi del terremoto, sono stati proprio i nostri amici a quattro zampe a dare un grande aiuto a tutti i volontari della Croce Rossa e non".

"Si tratta di un appuntamento - conclude il professor Riccardo Spurio, deus ex machina dell'Oasi di Asterix - che si pone l'obiettivo di dare un contributo importante ai bambini di tutte le scuole. Ringrazio l'Unità cinofila della Croce Rossa, Cristiana Biancucci e Giuliano Tosti per l'ampia collaborazione di questo evento. Un grazie - conclude - anche alle aziende che quest'anno ci hanno permesso di realizzare il progetto: Gruppo Gabrielli, Ciam,  Fainplast, Piceno Gas, Atf,  Fondazione Cassa di Risparmio, Passione Carnale, Teodori Assicurazioni, Fly Ristorante, Eco Services, Yuma comunicazione e Grafiche Tacconi".