Ritiro Ascoli Picchio, Petrone: “Non pensiamo al Teramo ma solo a lavorare”

0
373

Da Cascia (PG)
Matteo Rossi

Primo test in famiglia per l’Ascoli Picchio nel ritiro di Cascia. Presso il campo Franceschini del Magrelli Active, il gruppo guidato dal tecnico Petrone è stato diviso in due squadre.

Le parole di Mario Petrone al termine della partitella: “Per trenta minuti  la squadra ha risposto bene. La stanchezza fisica c’è e anche la pericolosità di farsi male. Siamo contati come gruppo e in questi casi nessuno spende il 100%. Stiamo dando continuità al lavoro dello scorso anno, aumentando il possesso palla. Conosciamo le nostre carenze e aspettiamo di vedere i primi frutti del nostro lavoro in coppa Italia. I ragazzi sono monitorati tutti i giorni. In base a questi valori sappiamo fare un lavoro di qualità anche con la palla. C’è voglia e volontà da parte dei ragazzi di dare sempre di più. I giovani? Diamo loro la possibilità di fare bene poi dipende da come recepiscono e cosa mettono in campo. Alla lunga devi dare continuità a questo lavoro. Mi auguro anche per la società che facciano bene. Il Cosenza è una squadra che ha iniziato la stagione come noi. Quella partita non farà testo perché le squadre saranno in uno stato di carico. Le inchieste? Noi ci siamo promessi di non parlare del Teramo, ma solo di lavorare. Pensiamo a migliorarci, il resto lo lascio in mano alla giustizia sportiva”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.