Serie B: l’Ascoli scivola al 16° posto dopo il punto restituito all’Avellino


19 maggio 2017 - 22:32

In merito ai presunti illeciti sugli incontri di Serie B Modena-Avellino e Avellino-Reggina del campionato 2013-2014, la Corte Federale d'Appello ha parzialmente accolto il ricorso dell'Avellino, riducendo da 3 a 2 punti la penalizzazione in classifica e riducendo anche l’ammenda da 50.000 a 20.000 euro. Parzialmente accolti anche i ricorsi dei calciatori Izzo (da 18 a 6 mesi) e Millesi (da 5 a 3 anni). Nella classifica finale del campionato l’Avellino sale da 49 a 50 punti agguantando il Brescia e staccando di un punto Ascoli, Pro Vercelli e Ternana che restano a 49. L’Ascoli, dunque, perde una posizione e chiude al 16° posto.