Ascoli, possibili cambiamenti nel settore giovanile: Di Mascio responsabile ma non più allenatore

0
420

Tempo di cambiamenti anche per quanto riguarda il settore giovanile dell’Ascoli Picchio. Dopo il 12° posto nel girone B Primavera, Cetteo Di Mascio potrà non essere più l’allenatore della Primavera bianconera. Per lui si ipotizzano cambiamenti, nel senso che l’allenatore pescarese potrebbe rimanere come responsabile e non più come allenatore. Se Di Mascio dovesse rimanere soltanto come responsabile, circolano voci in merito ad un possibile incarico come allenatore della Primavera per Massimo Paci, ex giocatore bianconero, oppure Antonio Aloisi, tecnico che non ha rinnovato il proprio contratto con il Ciabbino (Promozione) dando l’impressione di avere altro tra le mani.

Il tutto senza tralasciare il fatto che, al momento, il tecnico della prima squadra è Fulvio Fiorin, aspettando che il suo collega Enzo Maresca prenda il patentino per poter sedere su una panchina professionista. Fiorin, nella sua storia sportiva, è stato allenatore in diversi settori giovanili quali Monza, Lecco e addirittura il Milan, con una collaborazione ultra ventennale, affiancando anche Pippo Inzaghi come allenatore degli Allievi rossoneri, che lo portò con se anche in prima squadra come assistente allenatore–metodologo. Questo potrebbe aprire ad una nuova considerazione: possibile che Fiorin, una volta “sistemata” la questione Maresca-patentino, non possa in futuro accasarsi nel settore giovanile come responsabile? Chissà, situazione estrema ma non così impossibile.

AscoliLive.it