Ascoli Picchio, Slivka: “Una squadra fortissima”. Bentivegna: “Arrivo con molto entusiasmo”


2 febbraio 2017 - 11:58

Mattinata di presentazioni in casa Ascoli Picchio. I nuovi acquisti Slivka e Bentivegna si presentano alla piazza e agli organi di stampa. Bentivegna prenderà la maglia numero 7 lasciata libera da Jaadi, mentre il centrocampista ha scelto la numero 44.

Vykintas Slivka: "Mi aspettavo di giocare a Cesena. So che devo essere sempre pronto. Sto qui con molta voglia di fare bene e i compagni mi hanno subito aiutato. I tifosi mi hanno subito impressionato e prima di venire qui avevo visto dei filmati su internet. Questo è un gruppo fortissimo con tanta voglia di fare. Mi sento un centrocampista completo, ho giocato sia in mezzo che da trequartista".

Accursio Bentivegna: "Sono un ragazzo di vent'anni, quindi è giusto che io dia il massimo e poi in partita dimostrare la fiducia che l'allenatore e il direttore mi danno. Sono molto felice di essere qui anche perché mi hanno voluto a tutti i costi. Vengo con tanto entusiasmo. Il ruolo? Ho sempre giocato da esterno sinistro, o anche dietro la punta o come trequartista. Sono abituato a rientrare sul destro e fare la giocata, oppure calciare in porta, ma me la cavo anche con il sinistro. Il nuovo Dybala? Un grosso peso. Ho avuto modo di allenarmi con lui, però questo lo dirà il tempo ed il campo. Ho sentito molto parlare di Cacia, anche perché ha fatto davvero tanti gol. Non ho avuto ancora modo di conoscerlo bene. Il gruppo è molto affiatato: sono ragazzi molto simpatici e già tutti hanno parlato con me. Il mio idolo? Ogni giocatore ha le sue caratteristiche ed io ancora non ho dimostrato nulla quindi a nessuno posso paragonarmi".

AscoliLive.it