Ascoli: a scuole, alunni e accompagnatori i premi “Piedibus 2015”

0
14
La sala della Vittoria della Pinacoteca di Ascoli ha ospitato la premiazione del progetto “Piedibus 2015”. Protagonisti circa 60 alunni delle scuole Malaspina (Isc Ascoli centro) e San Serafino-Galiè (Isc Solestà-Cantalamessa). L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, nacque nel 2010  grazie alla collaborazione tra il Dipartimento di prevenzione – Medicina dello Sport dell’Area Vasta 5, il Comune, la Polizia Municipale e gli Isc Ascoli centro e Solestà. Alla consegna dei premi speciali e degli attestati hanno partecipato il sindaco Guido Castelli, il vice comandante dei vigili urbani Pier Paolo Piccioni, la dirigente scolastica Silvia Giorgi, insegnati e genitori. “Sono felice ed orgoglioso di poter accogliere e premiare questi bambini – ha detto il sindaco Guido Castelli – il progetto piedibus ha una tripla valenza: l’importanza dell’esercizio fisico, la minor compromissione dell’ambiente, l’arrivare puntuali alle lezioni”. Sono state premiate come primatiste assolute di presenze (125 con una percentuale del 100%) Matilde Cicconi e Marta Marocchi della linea B della scuola Malaspina. Per lo stesso istituto si è aggiudicata il premio speciale Anastasia Menghini (linea A) con 121 presenze (97,58%). Dietro di lei Emma Palmizi (120 presenze) alla quale è stato consegnato il premio pluriennale di presenza. Per la San Serafino-Galiè è stato premiato Riccardo Santini: 120 presenze (86,33%). Premio quali “migliori accompagnatori dell’anno” a Alessandra Lauretani della Malaspina e Dora Mariani della San Serafino-Galiè.
Roberta Catalano