Ascoli-Pro Piacenza, biglietti in vendita anche in Curva Sud. Bellini: “Basta contestazioni violente o ci saranno delle gravi conseguenze sul futuro”

1
315

Bellini-web

Le dichiarazioni del presidente dell’Ascoli Picchio, Francesco Bellini, pubblicate sul sito ufficiale del club bianconero.

A seguito dei fatti di Forlì, preceduti dall’aggressione ai vigili urbani in occasione del match interno con il Teramo e dagli incidenti di Pisa, ribadisco in maniera netta la mia distanza da tutti coloro che, attraverso atti di violenza, possono arrecare danni pesanti anche di immagine al sottoscritto e all’Ascoli Picchio.

Siamo ancora in attesa che i responsabili vengano individuati e puniti, unico modo per evitare che questi deplorevoli accadimenti si ripetano e che un’intera tifoseria venga bollata come violenta. Mi ha colpito negativamente anche la contestazione a una squadra che nel suo primo anno di attività sta disputando un campionato da assoluta protagonista e che deve potersi giocare tutte le restanti chance di promozione nelle migliori condizioni possibili, anche ambientali.

In seguito alle molte richieste ricevute da parte dei veri tifosi, abbandono per il momento l’idea di chiudere la Curva Sud a chi non è in possesso dell’abbonamento.
La squadra ha bisogno di supporto e non di contestazioni violente. Qualora queste ultime si ripetessero, potrebbero esserci delle gravi conseguenze sul futuro del calcio professionistico ad Ascoli”.

Francesco Bellini