Ascoli, Quintana: Porta Romana inaugura la Taverna intitolata a Paolo Volponi


17 luglio 2017 - 08:52

E’ stata inaugurata ad Ascoli Piceno, al Sestiere di Porta Romana (sede di Viale Treviri), la “Taverna Romana Paolo Volponi”. Il locale rivitalizzato appena un mese fa di cui era diventato subito parte integrante Paolo Volponi, tamburino e uno dei veterani del Sestiere, prematuramente scomparso all’età di 36 anni. Presenti al taglio del nastro il sindaco Guido Castelli e il cavaliere giostrante Emanuele Capriotti (vincitore di 8 Palii per Porta Romana) oltre naturalmente a Stefano e Camilla, fratello e zia di Paolo Volponi, e altri congiunti. A fare gli onori di casa il console Luigi Tulli e il caposestiere Pier Luigi Torquati. Sono intervenuti anche Massimo Massetti e Valeria Brunozzi (presidente e membro del Consiglio degli Anziani della Quintana), Giuseppe Traini (rettore della Quintana), Marco Terrani (maestro dei musici), rappresentanti di altri Sestieri e soprattutto tanti amici di Paolo Volponi, quintanari e non.

La serata è proseguita con il 6° appuntamento di “C’era una volta la Quintana”, serate ideate e condotte da Andrea Ferretti capo tamburino del Sestiere, decano dei musici della Quintana, giornalista, scrittore ed esperto di rievocazioni storiche. Il tema (“1953… l’alba di un sogno: come tutto ebbe inizio”) ha permesso ai numerosi presenti di ripercorrere le tappe che hanno portato alla nascita e allo sviluppo della Quintana, anche attraverso foto e video d’epoca che hanno regalato un viaggio nel tempo.

AscoliLive.it