Salernitana-Ascoli. Maresca è di casa e Fiorin un ex, ma il dubbio è Mignanelli: “Abbiamo tre alternative”. All’Arechi sabato arbitra Pillitteri

0
481

Bianchi infortunato, Buzzegoli e Mignanelli (nella foto) differenziato, Favilli in Under 21, De Santis in Under 20. E’ questo il quadro dell’Ascoli a 48 ore dalla sfida con la Salernitana in programma sabato allo stadio “Arechi” con inizio alle ore 18. Domani alle 10,30 ultimo allenamento al “Picchio Village”, poi partenza per la Campania. Salernitana-Ascoli sarà arbitrata da Pillitteri di Palermo, coadiuvato da De Troia di Termoli e Raspollini di Livorno, quarto uomo Martinelli di Roma.

A Salerno Maresca respirerà aria di casa e Fiorin è un ex visto che nella Salernitana ha lavorato nello staff di Sannino. Bianchi è out – dice Fiorin – inoltre abbiamo qualche calciatore da valutare come Mignanelli e Buzzegoli, così come D’Urso. Per quanto riguarda Mengoni, ha fatto gli ultimi controlli, è idoneo e ne siamo molto contenti. Per esperienza e coinvolgimento del gruppo è un giocatore importante, ora dobbiamo aspettare che abbia la condizione giusta per poter essere convocato. Se Mignanelli non ce la fa – spiega – il sostituto naturale è Pinto, ma a sinistra abbiamo provato anche Cinaglia, e poi c’è anche Florio. C’è da sostituire Bianchi per la catena di destra del centrocampo. Potrebbe giocare D’Urso, ha condizione ma è rientrato da poco, quindi bisogna valutare bene”. 

“Clemenza? Per qualità non si discute, sta lavorando molto bene, e siamo contenti di lui perché stanno arrivando crescita e maturazione che cercavamo sotto il profilo di grinta, cattiveria e sacrificio. Favilli? Sapevamo della sua assenza – aggiunge Fiorin – ma ci sono Rosseti e Santini che potrebbero trovare spazio entrambi visto che nessuno dei due ha i 90 minuti nelle gambe. La Salernitana? Davanti ha buoni elementi di valore – conclude il tecnico bianconero – in mezzo incontristi che sono spine nel fianco, dietro potrebbero avere qualche difficoltà per le assenze. Mancheranno Bernardini e Tuia, ma hanno Schiavi, Vitale e Mantovani. A Salerno andiamo comunque per fare risultato“.

AscoliLive.it

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.