Ascoli-Venezia: sabato sarà la prima di Pippo Inzaghi allenatore al “Del Duca”


9 ottobre 2017 - 20:47
di Bruno Ferretti

Pippo Inzaghi è stato senza dubbio fra i migliori goleador di tutti i tempi non solo in Italia ma anche nelle competizioni europee e in Nazionale. Un uomo-gol che ha lasciato un segno indelebile in tutte le squadre dove ha militato. Adesso fa l’allenatore e sabato prossimo sarà impegnato per la prima volta nella nuova veste al "Del Duca" sulla panchina del Venezia, che ha guidato dalla Lega Pro in serie B. Da calciatore il popolare Pippo ha giocato due volte ad Ascoli, sempre in serie B, con Verona e Piacenza. La prima volta fu nel campionato 1993-1994 in Ascoli-Verona. Era il 19 settembre 1993. L’Ascoli vinse 3-1 in rimonta (dopo il vantaggio dei veneti firmato Lunini), con doppietta di Maini e gol di Cavaliere. La seconda volta di Inzaghi da calciatore al "Del Duca" fu la stagione successiva (1994-1995) in Ascoli-Piacenza 0-2. E fu proprio lui a sbloccare il risultato battendo il portiere bianconero Bizzarri dopo un quarto d’ora. Pochi minuti dopo arrivò il raddoppio di De Vitis. Nei campionati 2005-2006 e o 2006-2007 (gli ultimi dell’Ascoli in Serie A) Inzaghi, che era al Milan, al "Del Duca" non giocò. Ma 18 gennaio 2006, a San Siro, fu lui a realizzare il gol decisivo in Milan-Ascoli (1-0) battendo Coppola dopo 5 minuti di gioco al termine di un’azione personale.