Atletica: giovani lanciatori in evidenza nel campionato invernale Marche


26 gennaio 2017 - 22:03

Sulle pedane del rinnovato campo di atletica a San Benedetto del Tronto (Ascoli), è andato in scena il primo appuntamento regionale del campionato invernale di lanci, organizzato dalla Collection Atletica Sambenedettese. Nel giavellotto scatta con il piede giusto la stagione di Ilaria Del Moro (Team Atletica Marche) (foto in alto): con 41,05 la promessa sangiorgese ottiene il secondo risultato in carriera, a meno di mezzo metro dal suo personale di 41,50 che è anche record marchigiano assoluto. L’allievo Giorgio Olivieri, suo compagno di club e tricolore under 18, spedisce a 59,44 il martello da 6 kg per superare lo junior Davide Caputo (54,81) e l’allievo Orges Hazisllari (52,92), entrambi dell’Asa Ascoli, quarto invece Matteo Paci (Tam) a 52,73.

2Una campionessa italiana in gara anche al femminile nel martello, con il successo di Sara Zuccaro (Atletica Fabriano) (foto sotto) che nella scorsa stagione ha vinto il titolo nazionale cadette e stavolta al suo debutto tra le allieve si impone subito con 46,56 davanti all’altra fabrianese Benedetta Dell’Osso, atleta della categoria junior che lancia 43,97. Bella sfida nel giavellotto maschile: il migliore è l’allievo Leonardo Burroni (Sef Stamura Ancona) con 47,63 nei confronti dello junior Cristian Prioteasa (Tam), secondo a 47,02. Nel disco l’allieva Irene Rinaldi (Atletica Fabriano) si aggiudica la prova femminile con 33,65 mentre al maschile la new entry Gabriele Rossi Sabatini (Tam), junior bergamasco che si è trasferito a Porto San Giorgio, prevale con 48,34. Tra gli allievi 31,53 per Davide Sanginesi (Atletica Civitanova). La seconda prova della manifestazione si disputerà il 5 febbraio a Fermo, in attesa della finale nazionale del 25-26 febbraio a Rieti.