Atletica Marche: Del Moro fiduciario tecnico, subentra a Ficerai


13 dicembre 2016 - 15:18
click

Il nuovo quadriennio del Comitato regionale Fidal Marche ha preso il via con l’insediamento del consiglio regionale, presieduto da Giuseppe Scorzoso che è stato confermato presidente nell’ultima assemblea elettiva. Si è quindi iniziato a definire l’assetto del Comitato e sono stati nominati i due vice presidenti: Luciano Camilletti (vicario) di Montecassiano e Giuseppe Agabiti Rosei di Fabriano. Inoltre è stato nominato fiduciario tecnico regionale Robertais Del Moro (nella foto di Giancarlo Colombo/Fidal) che succede all’ascolano Mauro Ficerai, ringraziato da Fidal Marche per il proficuo lavoro svolto in questo ruolo negli ultimi otto anni, per la sua dedizione in un settore di fondamentale importanza e per i significativi risultati conseguiti, come i tanti piazzamenti di rilievo ottenuti dalle rappresentative giovanili regionali in ambito nazionale. Questo avvicendamento infatti è un’alternanza tra due tecnici che da tempo collaborano con il Comitato regionale, e nasce dall’intenzione di continuare a fornire nuovi stimoli a un settore che è sempre stato vitale.

Del Moro, 61enne di Porto San Giorgio, ha avuto in precedenza la carica di vice fiduciario regionale e ha un’esperienza pluridecennale come tecnico di primo piano. Ad appena 18 anni di età ha frequentato il corso istruttori, mentre è diventato tecnico specialista dei salti nel 1984 e ha ricevuto la “quercia al merito atletico di primo grado” nel 2000. E’ anche formatore per i nuovi istruttori e uno dei referenti regionali per la lotta al doping. Da molti anni partecipa ai raduni nazionali e territoriali come tecnico di salto in alto per la categoria allievi e ha fatto parte della rappresentativa italiana in diverse manifestazioni internazionali: tre edizioni del Festival olimpico della gioventù europea (Belgrado 2007, Utrecht 2013 e Tbilisi 2015) e una del Memorial Jean Humbert (Bydgoszcz 2011). Uomo di campo, che ama stare a contatto con i giovani, attualmente è direttore tecnico dell’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti e della società Team Atletica Marche. Ha un passato anche come preparatore atletico nel basket, dal 1979 al 1993, negli anni che hanno visto salire la Sangiorgese dalla C alla serie A. La nomina di Del Moro dovrà essere ratificata dal consiglio nazionale Fidal. Sabato 17 dicembre, nella sede del Comitato al Palaindoor di Ancona, nuova seduta del Consiglio regionale in cui il tecnico proposto come fiduciario esporrà le sue linee di indirizzo e inoltre sarà presentato il bilancio preventivo 2017.