Atletica Leggera: tripletta delle Marche al Trofeo di Majano


12 settembre 2017 - 11:17

Ancora sul gradino più alto del podio, per il terzo anno consecutivo. Nel 26° Trofeo internazionale di Majano, a Gemona del Friuli (Udine), i giovani atleti delle Marche si confermano e festeggiano un’altra vittoria di squadra, come nel 2015 e nel 2016. Per la rappresentativa marchigiana è il quarto successo in totale, dopo la prima volta del 2009, nella classica manifestazione dedicata alle categorie cadetti (under 16) e ragazzi (under 14). Stavolta l’affermazione è netta, con 438,5 punti e sedici lunghezze di vantaggio nei confronti di Padova (422,5) che precede Belgrado (408,5) in una rassegna che ha visto in quest’occasione la presenza di 20 rappresentative regionali o provinciali, di cui 7 provenienti dall’estero. Al trionfo hanno contribuito ben 4 vittorie individuali e un totale di 7 piazzamenti sul podio, con tre secondi posti.

Tra le cadette sfrecciano davanti a tutte Martina Cuccù (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), leader degli 80 ostacoli in 12”03 (-0.9), e la compagna di club Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), al successo negli 80 piani in 10”28 (-1.0). Entrambe poi contribuiscono alla vittoria della staffetta 4x100 cadette, rispettivamente in prima e terza frazione, insieme ad Angelica Ghergo (Atl. Osimo) e Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) con il tempo di 49”70. Brilla anche la staffetta 4x100 ragazzi, che si impone con Matteo Ruggeri (Sef Stamura Ancona), Alessandro Giacometti (Atl. Fabriano), Filippo Danieli (Atl. Fabriano) e Davide Orlando(Atl. Avis Fano-Pesaro) in 50”55. Ma il team delle Marche dimostra una notevole compattezza di squadra, grazie ai secondi posti dei ragazzi impegnati nel salto in lungo: Alessandro Giacometti con 5.22 e Sofia Coppari che atterra a 4.78, ambedue dell’Atletica Fabriano. Nel peso under 14 una pregevole seconda posizione anche di Francesca Cuccù (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) con 11.46.

Una bella esperienza per tutti, in particolare per i più giovani della categoria ragazzi. La stagione dei cadetti andrà avanti quindi nel prossimo weekend con i campionati regionali a San Benedetto del Tronto (16-17 settembre), seguiti dal Memorial Musacchio a Campobasso (23 settembre) in preparazione ai Campionati italiani under 16 di Cles (7-8 ottobre). 9.