Atletica: la stagione indoor debutta con l’acuto della Aliventi della Collection Samb


8 gennaio 2017 - 16:11
click

Al Palaindoor di Ancona è partita la stagione 2017 con il Meeting inaugurale che ha visto brillare sui 60 metri Martina Aliventi (nella foto) in 7″78 (batteria vinta in 7″79), junior della Collection Atletica Sambenedettese, ex campionessa nazionale di ginnastica artistica, già sesta alla rassegna tricolore e quarta nel lungo all’aperto. Alle sue spalle la quattrocentista azzurra Chiara Bazzoni (Esercito), bronzo con la staffetta agli Europei, con 7″81, terza Benedetta Boriani (Sef Stamura Ancona) con 7″93. Nei 1000 ha vinto la friulana Joyce Mattagliano (Esercito) in 2’49″73, mentre sui 60 maschili Francesco Molinari (Olimpus San Marino) ha prevaldo con 6″98 sul 7″03 di Alessandro Albanese (Studentesca Rieti Milardi) e Vittorio Massucci (Sport Atletica Fermo) che si migliora in 7″09. Successi marchigiani anche nell’alto maschile con l’allievo Michele Pasquinelli (Stamura) a 1,80 e nel peso femminile con la junior Linda Lattanzi (Atletica Fabriano) con 10,22. Invece nel triplo Sabrina Urbano (Roma Acquacetosa) con 11,75 ha chiuso davanti la sangiorgese Silvia Del Moro (Team Atletica Marche) con 11,55. Nei 400, vinti dalla promessa romana Gabriele Montefalcone in 51″57, secondo posto per il campione master Massimiliano Poeta (Fabriano) con 52″64. Nel Pentathlon Allievi (nell’ambito del Festival delle prove multiple) affermazione di Andrea Puppo (Giovani Atleti Bari), figlio dell’ex azzurro Diego, a quota 3.031 punti. Nell’Eptathlon assoluto al comando l’osimano Manuel Nemo (Team Atletica Marche) con un parziale di 2.674 punti. Oggi la seconda giornata, che prevede anche Pentathlon femminile all’interno di un nuovo Meeting assoluto. Più tardi i risultati.