Atletica Leggera: assegnati gli scudetti regionali Cadetti e Ragazzi


20 ottobre 2016 - 13:55

Ultimi titoli regionali per la stagione dell’atletica su pista. Il campo Italico Conti di Ancona ha accolto il Campionato marchigiano di staffette per le categorie Cadetti (Under 16) e Ragazzi (Under 14): in palio dodici titoli, con sette club ad ottenere almeno una vittoria parziale. Tre successi all’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti, nella 4x100 ragazzi (Luca Battistelli, Alessandro Grandi, Simone Guidotti, Daniele Pennacchietti), 3x800 ragazzi (Luca Battistelli, Lorenzo Mancini, Daniele Pennacchietti) e 3x800 ragazze (Martina Cuccù, Michelle Nardoni, Elena Crosta), ma conquista tre titoli anche la Collection Atletica Sambenedettese: svedese cadetti, su quattro diverse frazioni di lunghezza crescente (200, 400, 600  800 metri) con Stefano Cugnigni, Emanuele Mancini, Alessio Patrizi e Davide Marsicano, 3x1000 cadette con Alessia Schiavi, Ludovica Bruni, Giorgia Amatucci e la svedese ragazze (100-200-300-400 metri) composta da Giorgia Di Salvatore, Irene Pagliarini, Anthea Pagnanelli e Ophelia Pallotta. L’Asa Ascoli esulta per due vittorie: svedese ragazzi (Nermin Makarevic, Lorenzo Agostini, Michele Lupi, Alberto Capponi) e 4x100 ragazze (Ilenia Angelini, Flavia Albanesi, Aria Albertini, Bianca Albertini), mentre festeggiano un titolo altre quattro società. L’Atletica Fabriano sulla 3x1000 cadetti (Andrea Mingarelli, Giacomo Lorenzini, Nicolò Loroni) e l’Atletica Osimo nella svedese cadette (Giulia Tonti, Agnese Moschella, Irene Pesaresi, Angelica Ghergo), invece le 4x100 under 16 vedono il primo posto di Sport Atletica Fermo (Alessio Fratalocchi, Alfredo Santarelli, Mattia Mecozzi, Stefano Vitturini) e Atletica Chiaravalle (Sara Santinelli, Aurora Olivetti, Noemi Dolciotti, Livia Moretti). La classifica a squadre vede al comando l’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti che si aggiudica il "5° Trofeo Paolo Mirabile", in memoria di un dirigente che è stato uno dei fondatori e il primo presidente dell’Atletica Avis Macerata (infatti la manifestazione era inizialmente prevista allo stadio Helvia Recina), davanti a Sef Stamura Ancona e Collection Atletica Sambenedettese.

Nella foto di Davida Ruggieri: il podio della staffetta svedese cadetti RISULTATI

Cadetti - 4x100: Alessio Fratalocchi, Alfredo Santarelli, Mattia Mecozzi, Stefano Vitturini (Sport Atletica Fermo) 46”9; svedese (200-400-600-800): Stefano Cugnigni, Emanuele Mancini, Alessio Patrizi, Davide Marsicano (Collection Atletica Sambenedettese) 5’19”2; 3x1000: Andrea Mingarelli, Giacomo Lorenzini, Nicolò Loroni (Atletica Fabriano) 9’02”4. Cadette - 4x100: Sara Santinelli, Aurora Olivetti, Noemi Dolciotti, Livia Moretti (Atletica Chiaravalle) 50”6; svedese (200-400-600-800): Giulia Tonti, Agnese Moschella, Irene Pesaresi, Angelica Ghergo (Atletica Osimo) 5’51”8; 3x1000: Alessia Schiavi, Ludovica Bruni, Giorgia Amatucci (Collection Atletica Sambenedettese) 11’34”1. Ragazzi - 4x100: Luca Battistelli, Alessandro Grandi, Simone Guidotti, Daniele Pennacchietti (Atletica Sangiorgese Rocchetti) 52”8; svedese (100-200-300-400): Nermin Makarevic, Lorenzo Agostini, Michele Lupi, Alberto Capponi (Asa Ascoli) 2’28”4; 3x800: Luca Battistelli, Lorenzo Mancini, Daniele Pennacchietti (Sangiorgese) 7’37”5. Ragazze - 4x100: Ilenia Angelini, Flavia Albanesi, Aria Albertini, Bianca Albertini (Asa Ascoli Piceno) 54”1; svedese (100-200-300-400): Giorgia Di Salvatore, Irene Pagliarini, Anthea Pagnanelli, Ophelia Pallotta (Collection Atl. Sambenedettese) 2’36”0; 3x800: Martina Cuccù, Michelle Nardoni, Elena Crosta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 8’28”9.