Ascoli provincia, cacciatore uccide istrice poi minaccia un testimone

0
914

istrice

Cacciatore segue i cani lanciati all’attacco e pensa che si tratti di un cinghiale. Quando arriva sul posto vede che l’animale in questione è un istrice. A quel punto richiama i cani che non vogliono indietreggiare, i lunghi e potenti aculei dell’istrice avrebbe potuto ferirli, allora il cacciatore gli spara col fucile uccidendolo. E’ accaduto nelle campagne di Carassai e ora l’uomo (erano in due i cacciatori) rischia di pagarne conseguenze penali perché l’istrice è una specie protetta e inoltre avrebbe minacciato un residente della zona intervenuto dopo averlo visto sparare e uccidere l’animale. La persona minacciata, spaventata, si è annotata la targa dell’auto sulla quale sono risaliti i due cacciatori con i cani, e ha sporto denuncia ai carabinieri della stazione di Montefiore del’Aso.

Andrea Ferretti – Il Messaggero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.