Mercato Ascoli: Giorgi ha rescisso. Ultime ore per sistemare Cacia, Bianchi e Perez. Manari e Jallow al Gubbio in prestito

0
571

Ultimi aggiornamenti di mercato. Daniele Cacia è ad un passo dal Cesena. L’accordo di massima c’è tra la società romagnola e il giocatore. Quello che manca è la rescissione del contratto che lega il bomber all’Ascoli Picchio. Cacia vuole una onerosa buonuscita, l’Ascoli non vuole spendere. La trattativa potrebbe comunque chiudersi nel pomeriggio.

Accordo di rescissione trovato tra l’Ascoli Picchio stessa e l’ormai ex capitano Gigi Giorgi che saluta il club di corso Vittorio dopo la sfuriata di due giorni fa all’allenamento. Su di lui c’è lo Spezia: la società ligure ha contattato Giorgi nella serata di ieri. L’ufficialità potrebbe arrivare ad ore.

Arriva il no secco, invece, di Tommaso Bianchi al Vicenza. Ieri sera la squadra Veneta ha cercato a più riprese di convincere il centrocampista che non pensa assolutamente di scendere in Lega Pro. Sulle sue tracce rimane l’Entella che tuttavia non ha offerto nulla di concreto al giocatore. Di lato, c’era l’interesse anche del Venezia che, sempre da ieri sera, sta cercando di chiudere le entrate a centrocampo tentando di portarsi a casa Francesco Signori, trattativa che, se andrà in porto, chiuderà le porte a Bianchi.

Per quanto riguarda Leonardo Perez, sembrano quasi tutte decadute le pretendenti di cadetteria. La Pro Vercelli ci fa sempre un pensierino, ma il tempo stringe. In Lega Pro, invece, la musica cambia: in questo caso c’è fila per poter parlare con il ds Giaretta. La strada percorribile può essere anche quella della rescissione.

Ceduti in prestito al Gubbio, in Lega pro, gli attaccanti Manari e Jallow

Matteo Rossi