Ascoli, “La carica dei Babbi Natale” a favore delle scuole di Acquasanta

0
311

Anche quest’anno torna la Carica dei Babbi Natale, la bellissima iniziativa organizzata dall’associazione Ascoli da Vivere, che si svolgerà per le vie del centro con la passeggiata di beneficenza durante la fiera di Natale del 18 Dicembre, per raccogliere fondi da destinare a qualche Associazione o Ente in difficoltà.

Quest’anno Ascoli da Vivere, ha deciso di destinate i fondi che si raccoglieranno, alle scuole di Acquasanta duramente colpite dal terremoto, per permettere ai loro studenti di avere i servizi necessari per svolgere in piena normalità le lezioni.La raccolta fondi si svilupperà in due modi: attraverso dei salvadanai con la scritta “La Carica dei Babbi Natale”, appositamente posizionati in alcuni esercizi commerciali in centro ed attraverso il corteo dei Babbi Natale itinerante, che chiederà ai passanti un piccolissimo contributo in cambio di un dono. Ascoli da Vivere invita a partecipare tutti, per passare qualche ora, per compiere un bellissimo gesto di solidarietà insieme,

Partecipare è semplicissimo: basta indossare un abito di Babbo Natale ( facilissimi da trovare a pochi euro in centri commerciali e grandi magazzini) e presentarsi Domenica 18 Dicembre sotto la statua di Cecco D’Ascoli (davanti al Campo Squarcia a Piazza Matteotti), alle ore 10,00 per poi partire tutti insieme per la passeggiata di beneficenza che durerà all’incirca due ore e si svolgerà per le vie del centro.. Come chiede l’associazione, “La presenza di ognuno è determinante per la riuscita della raccolta di beneficienza. Vi chiediamo un piccolo sforzo, per un grandissimo gesto di vicinanza e solidarietà per chi è stato colpito duramente dal terremoto.