A Castorano torna puntuale l’appuntamento con la V’vtella

0
560

Un appuntamento con la tradizione, quello del 14 agosto, la tradizione di un paese che dà prova della sua ospitalità offrendo a tutti i presenti degustazioni enogastronomiche. A Castorano, dalle ore 19, torna la V’vetella, una grande iniziativa volta alla riscoperta della propria terra, nata con lo scopo di divulgare e far conoscere, a grandi e piccini, l’antica cultura del territorio ma che regala anche un grande divertimento: apre la festa una sfilata dei carri figurativi per tutte le  vie del paese.

“Castorano ogni 14 agosto  si ritrova immersa in un clima quasi irreale e il tutto è stato reso possibile grazie all’impegno dei cittadini di Castorano – commenta il Sindaco Daniel Claudio Ficcadenti –  soprattutto dei ragazzi del paese e dell’Amministrazione comunale”. Dopo la sfilata di carri la festa viene spiegata a tutti i partecipanti, tanti dei quali sono turisti, poi cominciano le degustazione dei prodotti tipici locali, dei piatti di un tempo accompagnati da vini aziende limitrofe. La giornata termina, dopo una notte di canti e danze per le vie del paese, con la colazione del mattino seguente, servita alle prime ore dell’alba. “La festa da anni – continua il Sindaco –  vede sempre più una considerevole partecipazione popolare. E ormai consolidato che per i Comuni dell’entroterra piceno una manifestazione enogastronomica rappresenta una risorsa strategica e importantissima nella politica di valorizzare il territorio” La V’vetella ha proprio l’obiettivo della promozione e della valorizzazione dei prodotti tipici della Valle del Tronto, così da arricchirne la nostra storia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.