Ascoli, al Circolo Tennis Piceno il torneo in memoria di Mimì Chiodi


13 ottobre 2016 - 16:22
circolo

E’ in corso di svolgimento sui campi del Circolo Tennis Piceno, dedicati al mai dimenticato maestro Vittorio Roiati, il torneo sociale organizzato in memoria di Domenico ‘Mimì’ Chiodi, storico socio del Circolo di via delle Zeppelle scomparso il 17 dicembre di due anni fa. Un torneo a cui nessuno è voluto mancare proprio perché dedicato ad un grande amico e infaticabile commerciante di pelletterie in corso Mazzini ad Ascoli. Torneo a gironi che si concluderà alla fine di novembre con le relative premiazioni. Prosegue poi a gran ritmo anche la Scuola Tennis del Circolo Piceno che ha preso il via da qualche settimana ma che è ancora in grado di ospitare i ragazzi e le ragazze che vogliono avvicinarsi a questo sport. C’è quindi ancora modo e tempo per iscriversi anche se quest’anno si è superata la cifra degli ottanta allievi tra vecchi e nuovi tennisti in erba.

Il tutto grazie al lavoro dei nuovi istruttori molto apprezzati e professionali e ad un preparatore atletico del calibro di Nazzareno Salvatori che sta curando in maniera minuziosa la “scuola agonisti”. Circolo Piceno che è diventato punto di riferimento importante tanto che sono rientrati in città da altri circoli alcuni atleti che si erano allontanati. E’ il caso del 14enne Luigi Castelletti proveniente dall’Accademia Vagnozzi e di Martina Parissi, diciassettenne rientrata dal Circolo Tennis Tortoreto Lido. Due forti giovani atleti ascolani costretti fino ad oggi a emigrare per potersi allenare ad alto livello. Con loro anche le giovanissime promesse di casa Anastasio, Onori, Delogu e Paoloni che sembrano già davvero aver ‘cambiato marcia’.

Roberta Catalano