Cupra Marittima abbraccia la strategia Rifiuti Zero


30 novembre 2017 - 11:30
CUPRA MARITTIMA (AP) - Con una delibera dell'ultimo consiglio comunale del 28 Novembre 2017 il Comune di Cupra Marittima aderisce ad unanimità alla strategia internazionale Rifiuti Zero.
Una strategia innovativa adottata per la prima volta in Italia nel Comune di Capannori (LU) su impulso di Rossano Ercolini, che ha infatti ricevuto nel 2013 il Goldman Prize, il cosiddetto premio nobel per l'ambiente. Afferma l'assessore del Comune di Cupra Marittima dott.ssa Roberta Rossi: "Rifiuti zero è un percorso con una nuova visione e una nuova direzione, in cui i rifiuti hanno una nuova "dignità", smettendo di essere considerati 'immondizia' per essere considerati delle risorse che pertanto non possono essere sotterrate o bruciate. È nello stesso tempo ambire ad una società sostenibile che non può più essere quella dell'usa e getta".
È stato poi costituito l’organo di controllo che vigilerà sul percorso di attuazione della Strategia . Esso risulta composto dal Sindaco Domenico d'Annibali, l'Assessore all'ambiente Roberta Rossi, il Presidente Associazione Marche a Rifiuti zero Sabrina Petrucci, l'Amministratore delegato della Picenambiente Leonardo Collina ed il Presidente dell'associazione Mare Nostrum di Cupra Marittima Andrea Mora.