Agente Daniele Ferretti ad AscoliLive.it: “Giocare nell’Ascoli sarebbe un sogno, la Curva Sud è impressionante”

0
208

Daniele-Ferretti

Ormai è cosa certa. L’Ascoli sta cercando un rinforzo (se non due) in attacco per il mercato di gennaio. Un giocatore duttile, di qualità e con una discreta esperienza. L’identikit combacia perfettamente con le caratteristiche di Daniele Ferretti, attaccante della Lucchese, mancino di piede e soprattutto ben conosciuto dal tecnico Petrone, che lo avrebbe trattenuto volentieri al Bassano agli albori della sua esperienza veneta. Il giocatore è entrato da mesi nell’orbita del dg Lovato, come riporta anche il Messaggero, e potrebbe essere il rinforzo ideale per puntare dritti alla Serie B.

AscoliLive.it ha intervistato Giuseppe Sampino, procuratore di Daniele Ferretti.

Sampino è vero che l’Ascoli vuole Ferretti?
Confermo l’interesse. Ne abbiamo parlato circa un mese fa con Lovato e Crovari. Eravamo a vedere la partita Lanciano-Pro Vercelli. Ma l’Ascoli lo segue già dalla scorsa estate. Lovato lo ha visionato di persona nella gara L’Aquila-Lucchese, gli aveva fatto una buona impressione. Poi c’è Petrone che lo conosce bene”.

Petrone che però non riuscì ad allenarlo al Bassano.
“E’ vero, ma fece di tutto per trattenerlo. I due hanno un ottimo rapporto. Petrone è un grande allenatore. Sono andato a vedere alcuni allenamenti dell’Ascoli e mi ha colpito. E’ uno con gli attributi, fantastico nella gestione del gruppo”.

Cosa pensa Ferretti del progetto dell’Ascoli?
Per Daniele sarebbe un sogno giocare nell’Ascoli. La società è composta da persone serie, c’è la giusta stabilità economica e soprattutto una grande tifoseria. Ho visto spesso giocare l’Ascoli quest’anno, sono rimasto impressionato dall’atmosfera del Del Duca, la Sud è uno spettacolo”.

La trattativa con la Lucchese può andare in porto?
Se l’Ascoli vuole il giocatore, se lo prende. Se rientrasse nei piani di gennaio ci farebbe enormemente piacere. E’ in scadenza di contratto, quindi penso che la Lucchese lo libererebbe. Hanno appena cambiato allenatore, adesso c’è Galderisi. Se in questo mese non andranno in difficoltà di classifica, la strada sarebbe spianata”.

Che momento sta vivendo Ferretti?
Viene da un ottimo periodo di forma. Ha segnato una doppietta col Grosseto. Il ragazzo è eccezionale, è uno che fa gruppo e pensa solo al bene della squadra. Ha esperienza, una qualità che ci vuole nel girone di ritorno dove i campi diventano infuocati. Per l’Ascoli sarebbe l’ideale. Può ricoprire sia il ruolo di Berrettoni che quello di esterno. E’ un mancino puro”.

D.S.M.