Successo per la “Festa di Primavera” all’Oasi La Valle di Spinetoli

0
477

La prima grande Festa di Primavera che si è tenuta domenica scorsa nel Cea Oasi La Valle di Spinetoli ha colto nel segno, facendo divertire grandi e bambini in un’atmosfera di spensieratezza e condivisione in una bellissima domenica di sole. “È stata una bella iniziativa – hanno dichiarato le mamme intervenute – hanno giocato e ballato grandi e bambini: una giornata favolosa e una bellissima festa, ben riuscita ed organizzata”.

Una giornata all’insegna del divertimento con tantissimi giochi ed attrazioni per tutte le età. Il calcio balilla umano ha fatto registrare il tutto esaurito con il mini torneo dei bambini che, una volta terminato, ha lasciato il posto ai più grandi, mamme e papà, che si sono sfidati a suon di gol all’interno del campo gonfiabile allestito per l’occasione. Lo stand del trucca bimbi ha trasformato in creature fantastiche i più piccolini che si sono, poi, scatenati al ritmo della baby dance che ha coinvolto un po’ tutti, compresi i ragazzi del Centro diurno di Pagliare che ne hanno approfittato per fare due salti in pista. Infatti, la festa di primavera è stata anche un’occasione di inclusione sociale, che ha visto, tra gli altri, i ragazzi del centro diurno cimentarsi nel tiro con l’arco, guidati dagli arcieri dell’Arco Avis Spinetoli Pagliare, e divertirsi nell’area giochi attrezzata con canestri da basket, biliardini e Ping Pong.

 Ad animare la pausa pranzo c’è stata la sfida del famigerato taglio del tronco, dove mamme e papà si sono dati battaglia suscitando la curiosità dei presenti. Il clou della manifestazione sono stati i giochi senza frontiere dove 8 squadre capitanate da altrettante mamme delle “Amore di Mamma” si sono sfidate nei giochi a tappe dove hanno messo alla prova le loro abilità tra giochi di velocità, di precisione o d’astuzia come ad esempio “libera il contadino”. I giochi si sono poi conclusi con il “gioco matto” una grande caccia al tesoro che ha visto coinvolti tutti, bambini e genitori, nel ritrovamento di oggetti tra i più disparati Nel pomeriggio, invece, è stata la volta del fantastico gruppo degli Amici Disparati guidati da Albarosa Clerici che, dopo una partita a calcio balilla al termine della manifestazione insieme a tutti i bambini e ai genitori intervenuti all’evento, hanno dato vita al grande cerchio dell’amicizia, facendo il loro caratteristico grido di unione, simbolo della volontà di promuovere sul nostro territorio l’integrazione tra ragazzi portatori di disabilità e normodotati.

“Siamo più che soddisfatti di come sia andata la manifestazione – ha affermato il responsabile del Centro, Giorgio Poli”, “e colgo ancora una volta l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno dato il loro prezioso contributo per la riuscita dell’evento, dal poliedrico gruppo di mamme di “Amore di Mamma”, all’Arco Avis Spinetoli-Pagliare a tutto lo staff del CEA Oasi La Valle, da Emanuele Ciarrocchi che ha curato la parte relativa allo stand gastronomico a Serena Panichi e Mara Pecorari che hanno saputo dar vita a divertentissimi giochi ed attrazioni che hanno coinvolto bambini, ragazzi e famiglie in un pomeriggio di svago all’aria aperta immersi nella natura. Il Centro di Educazione Ambientale “Oasi La Valle” è stato da sempre pensato e voluto così’, come un punto di riferimento per il nostro territorio  Come una piccola grande realtà fatta di persone e di relazioni che ogni giorno si apre al mondo pronta ad accogliere nuovi stimoli ed opportunità di crescita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.