Fly Generation presenta: inaugurazione del nuovo Cinema Piceno


27 aprile 2016 - 08:58
fly-comunication-1

di M. Virginia Bamonti

Martedì 12 aprile si è tenuta l’inaugurazione del nuovo CineTeatro Piceno, alla presenza del Vescovo s.e. Giovanni d’Ercole, tutte le autorità e i cittadini.  Si tratta di un progetto innovativo che potrà rendere le sale cinematografiche non solo dedicate alle normali attività filmiche, ma concepite anche come spazi per eventi socio-culturali.

fly-comunication-2

A presentare le attività previste erano presenti le tre associazioni capofila del progetto (alla guida di una rete di oltre 15 associazioni desinate ad aumentare nel tempo): la Fly Communications con il suo presidente Christian Mosca, la Pagefha con Mirko Loreti e la Lab 22 con la coreografa Chiara Gricinella. Durante la presentazione sono state illustrate alcune tra le attività previste: teatro, musical, doposcuola, assistenza disabili, corsi di danza, stage, prove, saggi, spettacoli letterari, azioni anti degrado, dialetto per la difesa delle tradizioni e molto altro ancora.

Così si esprime il presidente della Fly Communications Christian Mosca: “Accettiamo con entusiasmo ed  orgoglio la proposta di Sua Eccellenza monsignor d’Ercole perché vediamo in questa apertura e in questa collaborazione la possibilità di utilizzare gli spazi a favore dell’aggregazione e della formazione culturale ed artistica dei giovani. La forte e cercata sinergia con le altre due associazioni capofila indica chiaramente la nostra volontà di percorrere due binari che, a mio avviso, rappresentano lo scheletro della società moderna: la cultura e il sociale”.

AscoliLive.it