Il Graffietto: Il giochetto delle repliche


21 ottobre 2016 - 13:39
il-graffietto-post

La replica ci sta. La replica della replica può passare. La replica alla replica della replica comincia a pesare. Ma la replica alla replica della replica della replica è decisamente troppo. Basta! Sulla questione rifiuti continua il battibecco tra il presidente della Provincia di Ascoli, Paolo D’Erasmo, e il sindaco di Ascoli, Guido Castelli. Tutti e due hanno le loro ragioni e non ci stanno a subire l’attacco altrui. Tutti e due sono convinti di avere ragione e vogliono replicare. Lo fanno, come trasparenza imporrebbe, usando i mezzi di comunicazione che nel 2016 non mancano di certo, visto che telefonate e fax appartengono alla preistoria.

castelli-derasmo Replicano. E lo fanno usando i canali di comunicazione: privati, pubblici e tutto ciò che la tecnologia mette oggi a disposizione dell’umanità. Ora però basta. All’ennesima replica alla replica della replica con cui era stato replicato a una replica della replica, diamo un consiglio ai due contendenti Paolo D’Erasmo e Guido Castelli: scrivetevi lettere e/o messaggi in privato. Altra soluzione: incontratevi da Migliori – proprio a metà strada tra Palazzo San Filippo e Palazzo Arengo – per parlarne di persona con un bel cartoccio di olive fritte in mano. Le olive di solito mettono d’accordo tutti. Provateci!