Grosseto-Ascoli, le pagelle: Altinier firma il pari, Chiricò ci prova, male Berrettoni

0
407
punizione
Agenzia Foto Spot

Finisce con un pareggio per 1-1 la partita dell’Ascoli contro il Grosseto, che decreta l’addio ai sogni di promozione diretta per i bianconeri che ora devono guardarsi anche alle spalle per difendere i play-off. Al gol toscano siglato da Torromino su calcio di rigore, ha risposto Altinier nel recupero.

LANNI: 6,5 – Viene impegnato spesso, ma non si lascia sorprendere facilmente, oggi ha avuto parecchi grattacapi.

AVOGADRI: 6 – Fa la sua partita cercando di non sbagliare troppo, spinge tanto quando l’Ascoli va in fase offensiva.

CINAGLIA: 5,5 – Prestazione mediocre per il giovane difensore, ma si lascia sorpassare troppo dai palloni in profondità per gli attaccanti avversari creando problemi alla difesa.

MENGONI: 5 – Anche lui fa fatica a tenere gli attaccanti maremmani, ma riesce in alcune circostanze a recuperare e a rimediare. Ingenuo sul fallo che ha causato il rigore e l’espulsione.

DELL’ORCO: 6 – Cerca molto la spinta sulla sinistra ma viene servito troppo poco, va un po’ in difficoltà nella fase di possesso.

ADDAE: 6 – Oggi è difficile anche per lui tenere testa al centrocampo ospite, prova a fare da filtro alla propria difesa.

GRASSI: 6 – Da playmaker fa fatica, quando viene spostato più avanti riesce a giocare di più come sa fare.

NARDINI: 5,5 – Si trova decisamente meglio quando gioca da terzino, quando fa l’ala, come oggi, non riesce a fare prestazioni importanti (37′ st MUSTACCHIO: S.V.).

BERRETTONI: 5 – Non riesce a ricevere e tenere palla e commette spesso falli di frustrazione quando riparte il Grosseto (19′ st PIRRONE: 5,5 – Il suo ingresso in campo non cambia molto le carte in tavola).

CHIRICO’: 6,5 – E’ quello che ci prova più di tutti a mettere in apprensione il portiere ospite, uno dei pochi a meritare qualcosa in più della sufficienza (24′ st TRIPOLI: S.V.).

ALTINIER: 6,5 – Non fa un granché nell’arco della gara, ma risulta decisivo quando trova il pari al 90′ minuto.

ALL. PETRONE: 5 – Sinceramente se nelle ultime cinque partite bisognava fare almeno 13 punti, questa non è stata la prestazione che un po’ tutti si aspettavano. La squadra dopo un inizio con tanta volontà è apparsa stanca mentalmente.

ARB. MARTINELLI: 6 – Arbitra all’inglese senza commettere troppi errori. Non vede un calcio di rigore per il Grosseto allo scadere della prima frazione.

Mat. Mar.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.