Gruppo Gabrielli dalla parte dei pastori sardi, partita la campagna a sostegno del loro pecorino

0
203
foto: formaggio.it

ASCOLI – Al via sabato 23 febbraio presso i punti di vendita Oasi e Tigre del Gruppo Gabrielli, dislocati nelle Marche, Abruzzo, Umbria, Molise e Lazio, la campagna di comunicazione volta a mettere in evidenza i prodotti della comunità sarda. Una decisione condivisa con Federdistribuzione volta a ribadire concetti quali prossimità, ascolto e vicinanza ai territori e alle eccellenze che custodiscono. Da sempre il Gruppo Gabrielli è impegnato nella valorizzazione dei produttori locali, testimoni di tradizioni e cultura , veri interpreti del carattere della comunità di appartenenza.
Federdistribuzione rende noto che far meglio conoscere il pecorino romano fatto con latte sardo e sostenerne i consumi è la soluzione migliore per dare una via d’uscita alla crisi attuale che non sia solo di breve periodo ma apra ad una soluzione più strutturale.