Guys and Dolls, il nuovo musical targato Fly Communications


30 novembre 2017 - 12:49
L’associazione ascolana Fly Communications festeggerà i suoi 15 anni di attività tra mondo teatrale e della comunicazione con un musical dal respiro internazionale, “Guys and Dolls”. Nato nel 1950 a Broadway, dati i numerosi successi raccolti con oltre 2000 repliche tra Stati Uniti ed Inghilterra, il musical ispirò nel 1955 l’omonimo film, interpretato da Marlon Brando, Frank Sinatra, Jean Simmons e Vivian Blaine. “Guys and Dolls” (in italiano “Bulli e Pupe") è ormai considerato un classico di Broadway, un musical old style dove si alternano numeri di varietà a parti recitate molto impegnative.
Nel corso della conferenza stampa tenutasi presso il Caffè Meletti sabato 25 novembre, il presidente Christian Mosca ha tenuto a puntualizzare la grandiosità del progetto, supportato dal coreografo Brian Bullard che dice: “Questo è un musical, un vero musical, uno show nato per il teatro, quindi una grande prova di maturità per questi ragazzi ed un’ulteriore occasione per crescere!”.
Importante rappresentanza dell’amministrazione comunale con il sindaco Guido Castelli, il vice sindaco Donatella Ferretti, l’assessore alla cultura Giorgia Latini, l’assessore all’educazione Massimiliano Brugni e il presidente del consiglio comunale Marco Fioravanti. “Questa produzione sarà un qualcosa di eccezionale per una città come la nostra, quindi anche per il comune e la sua amministrazione questa sarà una sfida”, così ha parlato Donatella Ferretti mentre il sindaco ha sottolineato che “Christian Mosca ha creato qualcosa che ad Ascoli non esisteva ed è giusto supportare il suo progetto fatto di passione e professionalità”.
L’assessore Brugni ha voluto porre l’accento sulla Fly in generale e sul suo spirito: “Seguo e conosco l’associazione anche per altri progetti come Teatro Bimbo e solo lavorando con loro si possono percepire e comprendere le energie e gli sforzi necessari per allestire una produzione, grande o piccola che sia”.
La Fly Communications salirà sul palco con 35 attori guidati dalla regia di Christian Mosca e accompagnati da un’orchestra di 40 elementi, diretta dal Maestro Giuseppe Lori. La magia del West End e di Broadway approderà ad Ascoli nel novembre 2018 grazie ai diritti acquisiti dalla Music Theatre International. Le coreografie saranno affidate al coreografo e danzatore internazionale Brian Bullard con cui si rinnova la sinergia iniziata già nel 2012, coadiuvato da Chiara Gricinella, direttrice della scuola di danza Lab22.
“Vogliamo arricchire un musical cult con l’energia che da sempre caratterizza la compagnia ascolana da me guidata. Un qualcosa di grande, un evento che contribuirà a celebrare degnamente il quindicesimo anno di attività dell’associazione”, così parla il direttore Christian Mosca, fautore del progetto assieme a tutto il direttivo Fly.
“Guys and Dolls” è la storia d’amore tra uno scommettitore incallito, Nathan Detroit, e Miss Sarah Brown, sergente dell’esercito della salvezza. Per una scommessa Nathan cercherà di conquistare la donna, restandone poi innamorato e, dopo una serie di vicissitudini tra bische, alcool, promesse e galanterie, i due riescono a riconciliarsi e a sposarsi. Una colonna sonora di prim’ordine con pezzi famosissimi come “A woman in love” e “Luck be a Lady” trasporteranno lo spettatore nei fumosi locali degli anni 50 americani.