Inseguimento con incidente, giovane sambenedettese con patente ritirata ferisce una donna

0
121

ASCOLI – Nella scorsa notte a San Benedetto del Tronto i carabinieri della compagnia locale dopo un inseguimento per le vie cittadine, hanno bloccato un ventitreenne del posto, conosciuto alle forze dell’ordine, che aveva tentato di eludere i controlli dandosi alla fuga in maniera rocambolesca e pericolosa, tanto da provocare un incidente stradale in cui è rimasta coinvolta una donna del posto con la propria autovettura che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 15 giorni. L’uomo, una volta bloccato ha reagito con violenza tentando di colpire i militari che sono riusciti però ad immobilizzarlo ed a calmarlo. Portato successivamente in caserma è stato dichiarato in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e omissione di soccorso a seguito di sinistro stradale. I motivi della fuga sono da ricondurre quasi certamente al fatto che il giovane era sprovvisto della patente di guida perché ritirata.