L’ex bianconero Manari finalmente in campo e la Juve Stabia torna a vincere


19 marzo 2017 - 22:07

Dopo cinque partite viste dalla panchina (senza mai entrare in campo) oggi finalmente l'ex bianconero Manuel Manari (19 anni) ha esordito in Lega Pro con la Juve Stabia che lo ha prelevato dall'Ascoli al mercato di gennaio in prestito. Il nuovo allenatore Guido Carboni, subentrato all'ex bianconero Fontana (esonerato in settimana), ha inserito Manari al 15' della ripresa nella partita che la Juve Stabia ha vinto a Cosenza (2-4) con doppiette di Lisi e Kanoutè. Proprio quest'ultimo ha ceduto il posto a Manari che ha giocato 30' più 5' di recupero. Per il ragazzo di Sant'Egidio alla Vibrata (Teramo) è stato un debutto positivo con la speranza, nelle prossime partite, di giocare ancora. La Juve Stabia in classifica è al quarto posto con 49 punti, staccata dal nuovo capolista Foggia, e certamente disputerà i playoff di Lega Pro. L'ex squadra di Fontana non vinceva dal 18 febbraio quando conquistò tre punti sul campo della Vibonese.

AscoliLive.it