L’ascolano Franco Bucciarelli nuovo vicepresidente dei Giovani di Confindustria


5 maggio 2017 - 15:25

L'imprenditore ascolano Franco Bucciarelli è stato eletto vicepresidente nazionale dei Giovani di Confindustria  durante l'assemblea che si svolge oggi a Roma. Il 39enne ascolano lavora nell'azienda di famiglia ed è da tempo impegnato nel ramo confindustriale. Bucciarelli è stato tra i promotori di moltissime iniziative a favore dell'imprenditoria giovanile tra le quali "Yes Startup". Il nuovo presidente  è invece il romano Alessio Rossi. 

La nomina è avvenuta Roma presso la sede di Confindustria in Viale dell'Astronomia alla presenza di numerosi giovani imprenditori di Confindustria Ascoli Piceno che hanno voluto abbracciare il nuovo Vice Presidente nazionale. Fra le priorità dei rinnovati vertici di un movimento a cui sono iscritti circa 13.000 imprenditori in tutta Italia, la sensibilizzazione dei giovani imprenditori riguardo i processi dell’innovazione, le startup come strumenti per la reindustrializzazione, lo sviluppo del mercato dei capitali e dell'internazionalizzazione.

Il Presidente di Confindustria Ascoli Piceno - Simone Mariani - anche lui Vice Presidente nazionale dei Giovani nel triennio 2011/2014 - esprime a nome di tutti gli imprenditori piceni "grande gioia e soddisfazione per questo alto riconoscimento che premia l'amico Franco per il suo costante e prezioso impegno in ambito associativo e in particolare nei giovani imprenditori”. La nomina a Vice Presidente di Franco Bucciarelli ci permetterà - continua Simone Mariani - di contare su una voce amica a livello nazionale e di portare avanti con maggior forza le istanze del nostro territorio che oggi attraversa una delicata fase di riqualificazione industriale”.

E' un giorno storico per il nostro Gruppo - afferma Massimiliano Bachetti, Presidente dei Giovani Imprenditori di Ascoli Piceno. Sono molto felice per la vicepresidenza nazionale di Franco sia per le sue grandi qualità umane e professionali dimostrate in ambito imprenditoriale e associativo sia perchè rappresenta il giusto riconoscimento di una dinamicità del Gruppo Giovani di Ascoli Piceno oggi premiata anche a livello nazionale”.

Cristiano Pietropaolo