L’Ascoli Picchio dice “no” alla violenza sulle donne


2 marzo 2017 - 09:54

L'Ascoli Picchio dice NO a qualsiasi violenza sulle Donne e lo fa attraverso la campagna di comunicazione contrassegnata dall'hashtag #ASCOLIPICCHIODICENO.

Fino al 10 marzo il club bianconero, per il terzo anno, attraverso uno spot, ricorda le violenze che le Donne troppo spesso hanno subito e continuano a subire in ogni parte del mondo. Otto calciatori dell'Ascoli sono i protagonisti della campagna sociale: Daniele Cacia, Leonardo Perez, Alberto Almici, Riccardo Orsolini, Ivan Lanni e, in francese, Guillaume Gigliotti, in lituano Vykintas Slivka, in rumeno Vasile Mogos. Per dieci giorni il logo dell'Ascoli Picchio si colora di rosa e sabato, in occasione del match di campionato Ascoli-Novara, i bianconeri scenderanno in campo col il polsino di spugna rosa che da tre contraddistingue la campagna. Lo spot è visibile anche sulla pagina Facebook ufficiale della squadra bianconera