Maltrattava i famigliari, ora non si potrà più avvicinare alla sua casa

0
168
Il Tribunale di Ascoli Piceno

ASCOLI – Questa mattina è stato convalidato dal tribunale di Ascoli Piceno l’arresto eseguito il 13 febbraio in città dai carabinieri della stazione locale dell’uomo accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni a cui il giudice ha imposto, come misura cautelare, il divieto di avvicinamento alla casa coniugale.