Manca poco alla Design Experience Week dell’Unicam, Sabatini: “Nel design ci sono le radici del Made in Italy”.

0
806
dig

ASCOLI – SAAD UNICAM DESIGN EXPERIENCE è una manifestazione internazionale dedicata al Design, curata e organizzata dalla Scuola di Ateneo di Architettura e Design dell’Università di Camerino, con la collaborazione del Comune e della CCIAA di Ascoli Piceno e il patrocinio di SID-Società Italiana di Design, ADI MAM-Associazione per il Disegno Industriale Delegazione Marche Abruzzo e Molise, Confindustria Centro Adriatico Ascoli Piceno e Fermo, che si terrà dal 24 al 29 settembre 2018 ad Ascoli Piceno e che vedrà la partecipazione di 6 università di 4 differenti paesi (Messico, Israele, Grecia, Italia) e il coinvolgimento di più di 100 tra ricercatori, designer, imprenditori, studiosi. L’edizione 2018 avrà come tema “IL FUTURO PRESENTE. IL PRESENTE FUTURO. Il design tra immaginazione e innovazione – utopie, metodi, ricerche, progetti” e il protagonista di quest’anno sarà il designer Fabio Lenci. La manifestazione, che ha l’obiettivo principale di sviluppare visioni progettuali per un futuro più sostenibile, inclusivo e sicuro, prevede: una conferenza di apertura (24 settembre), un workshop di ricerca progettuale condotto da 8 team costituiti da ricercatori e designer (24-28 settembre), una presentazione dei progetti nell’ambito della Notte Europea dei Ricercatori (28 settembre) e un convegno finale (29 settembre).
Un format innovativo per una manifestazione internazionale, scientifica e culturale.
Ogni anno la Scuola di Ateneo di Architettura e Design dell’Università di Camerino, con sede ad Ascoli Piceno, organizzerà la DESIGN EXPERIENCE WEEK, una settimana dedicata al design, con l’obiettivo di approfondire una tematica di ampio respiro e di sviluppare visioni progettuali intorno ad essa, attraverso il coinvolgimento di ricercatori e designer di differenti università italiane e straniere, soggetti istituzionali e imprese del territorio, studiosi di fama internazionale. Ogni edizione della DESIGN EXPERIENCE WEEK sarà dedicata ad un protagonista con una consolidata esperienza nel suo lavoro, che si è distinto per la sua attività professionale nei diversi ambiti della cultura del progetto e dei processi di innovazione. L’esperienza e l’attività professionale e culturale del protagonista di ogni edizione sarà l’ispirazione per la tematica e il processo di sviluppo progettuale collettivo che verrà attivato.
La manifestazione inoltre si svolgerà nel centro della città di Ascoli Piceno, in luoghi accessibili a tutti, attraverso un workshop progettuale intensivo, che consentirà di divulgare i risultati della ricerca di design, condotta dalle differenti Università coinvolte, ad un pubblico ampio e non solo agli addetti ai lavori.
La DESIGN EXPERIENCE WEEK sarà un appuntamento scientifico e culturale annuale durante il quale si susseguiranno momenti di confronto e approfondimento per condividere e ibridare idee, strategie e metodi, design workshop per ideare e sviluppare progetti di prodotti e servizi innovativi, conferenze, convegni, eventi conviviali.
“Sono estremamente orgoglioso del lavoro fatto dalla Scuola di Architettura e Design di Unicam – ha sottolineato il Rettore Unicam prof. Claudio Pettinari – “che ha portato all’organizzazione di questa importante manifestazione internazionale, ma con interessanti ricadute nel territorio. Da tempo Unicam ha infatti avviato una serie di iniziative riguardanti la terza missione, e la Design Experience Week ne sposa in pieno lo spirito: eventi che siano fruibili da un pubblico sempre più ampio, in cui chiunque, e non solo gli addetti ai lavori, possa godere della bellezza della cultura, del design, dell’innovazione, dietro alla quale si cela un enorme lavoro di esperti, docenti, ricercatori, professionisti. Non a caso poi, un momento clou della settimana è rappresentato dalla presentazione finale del workshop di ricerca progettuale, che si terrà in occasione della Notte europea dei ricercatori, alla quale Unicam aderisce fin dalla prima edizione. Quest’anno, con eventi sia nella sede di Camerino che in quella di Ascoli Piceno, Unicam vuole sottolineare ancora di più l’importanza delle attività di ricerca che vengono effettuate nell’Ateneo ed il fondamentale lavoro svolto dai ricercatori”.
“Sono entusiasta di questa iniziativa” – ha aggiunto il Presidente della Camera di Commercio, Gino Sabatini – “per almeno tre ragioni in particolare. La prima è che il design è l’immagine più positiva di un’Italia intelligente, colta, innovativa: si tratta di valori che fanno diventare le produzioni italiane le più amate nel mondo. E le contaminazioni che potranno nascere e svilupparsi attraverso la “Design Experience” renderanno ancora più solide le radici del made in Italy”.
La seconda ragione è che i temi al centro della settimana sono quelli della sostenibilità, dell’inclusione e della sicurezza, che hanno certamente una valenza globale, ma mai come in questo momento sono tutti legati indissolubilmente alle Marche e, in particolare, a quella larghissima parte del territorio che prova a rinascere dal terremoto del 2016. Infine, ci sono Ascoli Piceno e l’Università di Camerino al centro di questa iniziativa: se il design è anche utopia, oggi festeggiamo anche una realtà fatta di istituzioni pubbliche e private che lavorano insieme e con successo.