Motomondiale in Giappone: pole per Rossi, e in Moto2 è prima fila pure per Morbidelli


15 ottobre 2016 - 13:29
  di Andrea Ferretti

Marchigiani da urlo nelle qualifiche del Gran Premio del Giappone che sul circuito di Motegi scrive il quart'ultimo capitolo del Motomondiale 2016. Valentino Rossi in MotoGP e uno dei suoi "allievi" (Franco Morbidelli) (nella foto) in Moto2 conquistano la prima file. VR46 strappa addirittura la pole a Marquez, secondo a precedere Lorenzo. In seconda fila Dovizioso, Crutchlow e Espargaro. Il week end del "dottore" è stato decisamente in crescendo, fin dalle prime libere. Lo dimostra il 7° tempo della terza sessione di prove e il 5° della quarta, quando il più veloce è stato sempre Marquez. In qualifica Rossi ha dato 0"180 al leader della classifica iridata e 0"267 a Lorenzo.

Marchigiani in grande evidenza anche in Moto2 dove il pesarese Morbidelli e il maceratese Lorenzo Baldassarri hanno fatto registrare il 2° e il 4° crono nelle ultime libere (21° l'altro pesarese Luca Marini) prima che Morbidelli desse l'affondo decisivo in qualifica dove si è ritagliato un posto in prima fila accanto a Zarco (1°) e Luthi (2°) con un ritardo di 0"356. Qualifica invece non felicissima per Baldassarri: 14° a 1"008. Addirittura 26° Marini. In Moto3, dove i giochi sono fatti con Binder già campione del mondo della categoria, la pole è andata al giapponese Ono che gioca in casa. Secondo Migno, ex compagno di squadra dell'ascolano Romano Fenati (ancora presente nella top ten con l'8° posto nonostante non corra più da diversi Gran Premi, da quando si è chiusa l'avventura con lo Sky Racing Team VR46), 3° Binder.

La notte che verrà è la terza, e anche l'ultima del G.P. del Giappone, che prevede alzatacce o tirate fino a tardissimo, per sportivi e appassionati delle due ruote. A Motegi, infatti, i semafori diventeranno verdi alle ore 4 (Moto3), alle 5,20 (Moto2) e alle 7 (MotoGP).