Motomondiale, Rossi 2° e prima strepitosa vittoria per Baldassarri in M2


11 settembre 2016 - 18:12
2016 Forward Team during the 2016 Season of World Motorcycle Championship 2016 race 13 GP of San Marino and Riviera of Rimini in Misano World Circuit Marco Simoncelli in Misano Adriatico (Italy)  © 2016 mirco lazzari mircolazzari@yahoo.it

di Andrea Ferretti

Superato da un super Pedrosa a sette giri dalla fine, Valentino Rossi deve accontentarsi del 2° posto davanti a migliaia di fan giunti da tutta Italia per vederlo da vicino sul circuito di Misano Adriatico, dove si è conclusa la tre giorni del Gran Premio della Repubblica di San Marino e della Riviera di Rimini. Al mancato successo del “dottore” risponde però un altro marchigiano e lo fa in Moto2. Il maceratese Lorenzo Baldassarri (nella foto, sul gradino più alto del podio) è stato infatti a dir poco strepitoso portando a casa la prima vittoria nel Motomondiale. Successo che gli permette di salire a 90 punti e al 9° posto in classifica. Bene anche l’altro marchigiano, il pesarese Franco Morbidelli, che ha chiuso la gara al 5° posto (-10″016) alle spalle di Rins (2°), Nakagami (3°) e Zarco (4°). Quest’ultimo resta leader della graduatoria iridata con 194 punti davanti a Rins 191, Luthi 141, Lowes 137 e Folger 127. Morbidelli è 6° con 125 punti. Sempre in Moto2, è andato a punti anche l’altro pesarese Luca Marini avendo conquistato il 13° posto. In classifica è 22° con 23 punti. A proposito di classifica, in MotoGP Rossi rosicchia altri 7 punti a Marquez ed ora la classifica vede il campione del mondo in carica al comando con 223 punti seguito da VR46 con 180. Poi Lorenzo 162, Pedrosa 145 e Vinales 136.

“Sono molto contento per questa prima vittoria – ha detto Baldassarri – perchè è arrivata davanti ai miei tifosi, proprio sul circuito di Marco Simoncelli, nell’anniversario dell’11 settembre per il quale abbiamo corso con una livrea speciale a stelle e strisce. E’ una vittoria fortemente voluta perchè il secondo posto non mi andava proprio bene”. In Moto3, infine, allunga in classifica Binder (229 punti) che si è imposto su Bastianini (2° anche in classifica, ma staccatissimo con 123 punti). Sotto la bandiera a scacchi 3° Mir e 4° Bulega. In classifica 3° Navarro a 118 punti, 4° Bulega 113, 5° Bagnaia 110, 6° Mir 106, 7° Di Giannantonio 98. Quindi, ancora presente nella “top ten”, l’ascolano Romano Fenati fermo a 93 punti dopo il divorzio con lo “Sky Racing Team VR46”, il quale ha appena chiuso l’accordo con il “Team Ongetta Rivacold”, pronto a salire sulla Honda nel Motomondiale 2017 di Moto3.