Motomondiale, G.P. Valencia: Morbidelli può imitare Rossi


10 novembre 2016 - 16:51
franco-morbidelli2

 

di Andrea Ferretti

Motomondiale 2016 atto finale. Nel week end in arrivo si chiude l’edizione 2016 del Motomondiale, con un Gran Premio di Valencia che si preannuncia passerella finale visto che i giochi sono già chiusi in tutte le categorie, in qualche caso da diverse settimane. In MotoGP il campione è di nuovo Marquez e dietro di lui è di nuovo vice campione del mondo l’intramontabile Valentino Rossi: i punti dello spagnolo sono 278, quelli del “dottore” 236. In Moto2 il francese Zarco ha vinto in anticipo, ma una grande soddisfazione potrebbe regalarla Franco Morbidelli (nella foto), il pilota romano-pesarese della “VR46 Academy” che al pronti e via del G.P. di Valencia si trova al 4° posto con 197 punti. In teoria può superare sia Rins (3° con 203 punti) che Luthi (2° con 214 punti) piazzandosi così alle spalle di Zarco irraggiungibile a quota 251. Tutto è possibile, vedremo. Sempre in Moto2, chiude ottimamente la stagione anche il maceratese Lorenzo Baldassarri il quale baderà bene a tenersi stretto l’8° posto che occupa con 125 punti. In Moto2, alla prima esperienza con un Mondiale, c’è anche Luca Marini, il “fratellino” di Valentino Rossi che alla vigilia dell’ultima puntata è 20° con 34 punti.

Infine la Moto3 dove si corre solo per il 2° posto visto che ha già vinto Binder con 294 punti. Titolo di vice campione del mondo delle ex 125 che si contendono gli italiani Bastianini e Bagnaia. Incredibile ma vero, nella Top Ten figura ancora l’ascolano Romano Fenati la cui stagione si è chiusa a metà dopo il clamoroso divorzio dallo Sky Racing Team VR46. “FennyFive” è 10° con 93 punti e potrebbe rimanere lì, in attesa di scendere di nuovo in pista. Cosa che del resto farà nella prossima stagione con una nuova moto e un nuovo team. In bocca al lupo. Ecco il programma del “Gran Premio di Valencia”, la cui diretta tv è assicurata come sempre da Sky. Venerdì prime e seconde prove libere: ore 9 e ore 13,10 Moto3; ore 9,55 e ore 14,05 MotoGP; ore 10,55 e ore 15,05 Moto2. Sabato terze (anche quarte per MotoGP) libere: ore 9 Moto3, ore 9,55 e ore 13,30 MotoGP, ore 10,55 Moto2. Sempre sabato, anche le qualifiche: ore 12,35 Moto3, ore 14,10 MotoGP, ore 15,05 Moto2. Domenica, dopo il warm up delle ore 8,40, è tempo di gare: ore 11 Moto3; ore 12,20 Moto2; ore 14 MotoGP.