Ascoli, Orsolini: “A Terni boccata d’ossigeno. Adesso sogno di fare gol”


25 aprile 2016 - 17:00

Riccardo Orsolini è stato uno dei migliori bianconeri fino a questo momento. Da quando ha fato “il salto” dalla Primavera alla prima squadra, è diventato un punto di riferimento importantissimo per la squadra di Mangia. Il giovanissimo talento parla delle prossime sfide decisive.  “Dopo Terni c’è molto entusiasmo e per noi è stata una boccata d’ossigeno prendere i tre punti. Adesso pensiamo alla Salernitana: sarà una battaglia, perché anche loro devono salvarsi. I nostri tifosi. sono stati, come sempre, eccezionali.  Per me non è stato semplice  affrontare la B, ma adesso stiamo lavorando bene per colmare le lacune”.

E sul futuro bianconero, Orsolini sottolinea che “il progetto societario di valorizzare il territorio è molto importante. C’è sempre una motivazione in più per me perché prima sono un tifoso e poi un giocatore. Non si finisce mai di imparare.  Per quanto mi riguarda, devo migliorare la fase difensiva visto che sono un giocatore principalmente offensivo. Adesso mi manca il gol, e spero di riuscirci presto”.

Cristiano Pietropaolo