Parata e danze di fate e folletti in attesa dell’arrivo della grande Strega a Montalto delle Marche

0
347

MONTALTO DELLE MARCHE (AP) – Ogni anno, da ventotto anni, nei giorni 11-12-13-14 Agosto, Montalto delle Marche si veste di un abito incantato, fantastico, insieme fatato e stregato; a partire dalle ore 17, in tutti e quattro i giorni, i piccoli e grandi ospiti, fino a notte inoltrata, potranno giocare con i personaggi delle 27 fiabe distribuiti lungo un percorso magico. Il centro storico si animerà di piccole gnomi e folletti, ma le streghe, invidiose della felicità dei bambini, tenteranno di infrangere questo incantesimo, invano. Nella notte del 14 Agosto infatti, il principe di Cenerentola, a mezzanotte in punto, le caccerà definitivamente bruciando la grande Strega sotto una pioggia di fuochi d’artificio.
Questa festa, dedicata alla famiglia, permetterà, nelle quattro serate, a grandi e piccini di rifocillarsi e gustare il buon cibo delle fate e dei folletti presso gli stand, allestiti all’interno del Paese Incantato.
Il tutto inizia con la “Parata delle Fiabe” che partirà ogni giorno alle ore 17:00 da Piazza Sisto V e guiderà le famiglie attraverso il percorso del Paese Incantato, dove i bambini potranno giocare e divertirsi insieme ai loro personaggi preferiti, e assistere a spettacoli, giochi acrobatici, danze e musiche in ogni angolo. Ogni serata si concluderà inoltre con un grande spettacolo.
Infatti, ormai da anni, due belle realtà create dai giovani montaltesi rendono queste giornate ancora più interessanti e vivaci: la Compagnia teatrale “Folli Folletti” che dà vita a musical inediti (quest’anno andrà in scena “La Regina delle Nevi”) e il corpo di ballo “Il posto della Strega” che trascina l’intero pubblico in un’atmosfera sfrenata che anticipa l’arrivo della grande Strega….la stessa che, esorcizzando le paure dell’infanzia, finirà abbrustolita alla mezzanotte del 14 Agosto.
E allora tutti insieme potremmo finalmente cantare “..cantate, scherzate, la Strega è bruciata e i bambini non piangono più”.