Petagna ha scelto l’Ascoli, Lovato incontra Galliani a Milano

0
263

Andrea Petagna ha scelto l’Ascoli. L’attaccante di proprietà del Milan, cercato anche da Como e Ternana, ritiene la piazza e il tifo ascolano di primissimo livello e per questo vuole vestire la maglia bianconera. Condizione necessaria affinché il matrimonio vada a buon fine è l’accesso del club di Bellini al prossimo campionato di Serie B. L’accordo tra il club bianconero e il giocatore non è un problema e anche quello con il Milan è imminente. Nelle prossime ore il dg Lovato dovrebbe incontrare a Milano l’ad rossonero Adriano Galliani, che ha molto a cuore le sorti del predestinato Petagna.

La volontà dei rossoneri è quella di rilanciarlo definitivamente e per questo sono disposti a venire incontro all’Ascoli nel pagamento dell’ingaggio (circa 250 mila euro). La formula sarà quella del prestito, possibilmente con opzione di riscatto e contro riscatto. Il Milan comunque non vuole perdere il giocatore, mantenendo la possibilità di riportarlo alla base. Ascoli è la piazza giusta per motivare il 20enne triestino, che ha vissuto l’ultima stagione tra luci e ombre prima al Latina poi al Vicenza (primo e unico gol da professionista contro il Bari). Adesso le idee sono chiare e, sentenze sportive permettendo, dai primi di agosto inizierà una nuova avventura, sotto l’ombra delle Cento Torri.

D.S.M.