Ascoli Picchio, arrivano D’Urso e Santini: “Daremo tutto per la squadra”


15 luglio 2017 - 11:21

Altra giornata di presentazioni per quanto riguarda l'Ascoli Picchio. A parlare per la prima volta dopo l'arrivo in bianconero sono Claudio Santini e Christian D'Urso.

Cristiano Giaretta, ds Ascoli: "Santini arriva a titolo definitivo dal Pontedera, con tre anni di contratto e opzione. Assieme a lui Christian D'Urso, classe '97, arriva in prestito con riscatto e contro riscatto. Abbiamo degli accordi con la Roma e siamo riusciti a mettere un riscatto per prender eil giocatore a titolo definitivo. Loro si sono assicurati una sorta di ricompra, anche se abbiamo raggiunto con il suo agente un accordo pluriennale".

Claudio Santini: "Sono stati due anni straordinari quelli precedenti, mi sono davvero impegnato tanto per arrivare qui e devo ringraziare il direttore per questa opportunità. Darò tutto per portare dei favori a me e alla squadra. Pronto per la Serie B? Sono proto a tutto. In campo cerco di dare sempre il massimo, sono uno che mette la squadra davanti a se stesso. Una palla persa io al vedo comunque come un'opportunità per fare gol: mai mollare un pallone. Spero di entrare nel cuore dei tifosi. Sicuramente, come ho detto, non mi vedranno mai tirare indietro la gamba o non dare il massimo. La posizione? Preferisco giocare più vicino possibile alla porta, però mi adatto. Fino ad ora sono state tutte cose positive: staff preparato, squadra unita e città bellissima con tifosi che sono stati già pronti a venirci a vedere allo stadio. Maresca potrà trasmetterci tutto quello che ha vissuto, sul campo e fuori".

Christian D'Urso: "Quest'anno per me è un anno di riscatto, quindi gli obiettivi personali sono fare bene per me e sopratutto aiutare la squadra per raggiungere gli obiettivi determinati. Purtroppo per motivi non troppo chiari e per l'idea di gioco diversa ho avuto poco spazio a Carpi. Non è un fatto d'età, un ragazzino può cambiare una partita così come può farlo un giocatore più adulto. Come ruolo naturale sono una mezzala, ma posso adattarmi a diversi ruoli. Nello spogliatoio mi hanno accolto benissimo. Una squadra molto solare e simpatica, tutti amici tra di loro".

AscoliLive.it