Rapina del Conad, arrestati i tre rapinatori

0
330

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) – Nella mattinata di oggi martedì 26 giugno carabinieri e poliziotti di San Benedetto del Tronto hanno arrestato tre soggetti già noti alle Forze dell’Ordine in quanto ritenuti responsabili in concorso della rapina al Supermercato Conad di via Mazzini 264 avvenuta il 10 ottobre 2017. I tre sono destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Ascoli Piceno (Dott.ssa Annalisa Giusti) su richiesta della locale Procura della Repubblica (P.M. Dott.ssa Cinzia Piccioni). Le complesse indagini condotte in nove mesi circa congiuntamente da Carabinieri e Polizia hanno consentito di risalire ai tre soggetti italiani ( S.D.F. di anni 29, R.R. di anni 40, S.E. di anni 28 ), due originari di San Benedetto e uno della Provincia di Foggia, che in quel pomeriggio autunnale avevano perpetrato, travisati con caschi ed in possesso di una pistola giocattolo, una rapina dal bottino di circa 6000 euro. Sono stati trovati precisi indizi di colpevolezza dalla visione delle telecamere presenti nella zona nonché dagli esami biologici (DNA) esperiti sui caschi e guanti utilizzati e successivamente abbandonati nelle vie limitrofe dai rapinatori.