Residenza della Marina, ecco il nuovo progetto al centro di San Benedetto del Tronto, con alloggi, parcheggi pubblici e aree pedonali


4 settembre 2017 - 15:05
Residenza della Marina a San Benedetto del Tronto

Nel centro di San Benedetto del Tronto, a due passi dalla Stazione Ferroviaria, dalla Cattedrale Madonna della Marina e da viale secondo Moretti, più precisamente nel quadrilatero dell’originario borgo marinaro di via Roma, via Vittorio Veneto, via Gioacchino Pizzi e via Aspromonte, sono in corso i lavori del progetto di riqualificazione Residenza della Marina: in un’area di circa 2700 mq, sorgeranno un parcheggio pubblico, spazi aperti al pubblico con attrezzature e verde, un edificio residenziale comprendente oltre agli alloggi, garage nell’interrato e uffici pubblici al piano terra, e una viabilità interna parte carrabile e parte pedonale, che consentirà l’accesso all’intero complesso da ovest (da via Veneto), da nord (largo Roma) e da est (via Aspromonte e via Volturno).

Una trasformazione urbanistica resa possibile mediante un accordo tra Comune e soggetto privato che avrà, da una parte un impatto favorevole sulla vivibilità del centro con nuove infrastrutture e servizi, e dall’altra offrirà alloggi a misura d’uomo, con prerogative rare (ampie vedute e ragguardevoli distacchi, tranquillità del posto, garage) nella zona più bella della città.

L’edificio residenziale è costituito da una porzione interrata di 1600 mq e da quattro piani fuori terra ciascuno di complessivi 570,00 mq circa. Al piano interrato sono realizzati a garage e cantine. Al piano terra sono situati locali privati (per negozi, uffici, studi medici) e locali per servizi di pubblica utilità (asilo nido, uffici comunali, strutture in genere per servizi al quartiere). I piani superiori, primo secondo e terzo, sono ripartiti allo stesso modo con 6 alloggi per piano dal più piccolo di 78 mq al più grande di 98 mq.

Vengono utilizzati i migliori materiali e le soluzione tecnologiche più innovative così da realizzare alloggi di pregio, a basso consumo energetico e con un elevato comfort abitativo. Architettonicamente l’edificio è ispirato alle linee e alle forme del razionalismo italiano secondo l’interpretazione che ne fece l’illustre architetto, nostro conterraneo, Vincenzo Pilotti. Vissuto dal 1872 al 1956, fu tra i protagonisti dello straordinario movimento culturale di quegli anni con collaborazioni con Gabriele D’Annunzio, Giacomo Puccini, Pietro Mascagni e Adolfo De Carolis. Numerose testimonianze della sua operosità sono presenti a Pescara, Ascoli e Teramo.

San Benedetto del Tronto

Vengono riproposte linee nette e pulite con una caratterizzazione dell’edificio ottenuta scandendo i volumi delle diverse porzioni del fabbricato con forme elementari e differenti rivestimenti dal forte contrasto cromatico utilizzando il travertino e il laterizio. Si riscopre e rinnova così uno stile architettonico studiato in tutto il mondo, ma che in Italia incredibilmente è quasi completamente dimenticato e gli straordinari esempi esistenti, versano molto spesso in uno stato di inaccettabile degrado, anche nel nostro territorio.

I lavori sono iniziati a dicembre dell’anno scorso. Risultano completati la porzione interrata dell’edifico di 1.600 mq, la preparazione dell’area per la realizzazione del parcheggio pubblico di circa 1.300 mq e buona parte degli accessi da nord (Largo Roma) e da est (via Aspromonte). Anche la sagoma della parte emergente dell’edificio è ormai definita.

Quindi allo stato attuale dei lavori, è delineato l’assetto complessivo del progetto Residenza della Marina: è individuata la porzione destinata all’edificio residenziale, quella al parcheggio pubblico, la viabilità interna, sia quella carrabile che pedonale, e il collegamento dell’intero complesso con la il tessuto urbano circostante. Riguardo l’edificio, si possano apprezzare i distacchi dai fabbricati limitrofi e gli affacci degli alloggi. Il buon inizio dei lavori con i primi risultati visibili sono una spinta ulteriore a procedere ancora con maggiore impegno e determinazione nell’attesa fiduciosa di vedere concretizzati gli obiettivi e i benefici generali prefissati.

Per ricevere ulteriori informazioni sul progetto Residenza della Marina: Contattare i numeri 0735.584168 e 388.8085223. Inviare una mail a info@residenzadellamarina.it | Sito ufficiale: www.residenzadellamarina.it