San Benedetto del Tronto avrà di nuovo il suo Carnevale, prima riunione per la sua organizzazione

0
153

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) – In un clima entusiastico e collaborativo si è tenuta nel pomeriggio di oggi una riunione per pianificare l’edizione 2019 del Carnevale al comune di San Benedetto del Tronto. Obiettivo dell’amministrazione è quello di rilanciare un appuntamento, che ha una grande tradizione nella nostra città, rievocando i fasti delle sfilate dei carri. Presenti all’incontro il sindaco Pasqualino Piunti ed il vicesindaco Andrea Assenti, gli assessori Tassotti e Carboni, il capogruppo Del Zompo, i componenti dell’associazione “Amici del Carnevale” che si faranno carico di elaborare e realizzare i primi due carri di carnevale dopo un’assenza che a detta di molti durava da troppi anni.
Il primo step è rappresentato dalla stesura che la direttrice del servizio “Turismo” Anna Marinangeli, anche lei presente all’incontro, porterà a termine entro la prossima settimana.
L’indirizzo che è stato dato prevede un format in cui carri di carnevale e gruppi mascherati sfileranno in un circuito che prevede stazioni in cui si esibiranno i figuranti che verranno valutati da una qualificata giuria.
L’idea è quella di coinvolgere associazioni, comitati di quartiere, scuole di ballo, gruppi locali ma anche di altri comuni, affinché riesploda un sano entusiasmo per la festa del Carnevale.
Confermata ovviamente la festa dei bambini presso il palasport B. Speca il giorno di giovedì grasso che cadrà il 20 febbraio, prima sfilata nella giornata di domenica 23 febbraio e giornata conclusiva con premiazioni il giorno di carnevale 25 febbraio 2020.