Scappa di casa agli arresti domiciliati, recuperato dai carabinieri

0
303

SPINETOLI (AP) – A Spinetoli i carabinieri di Monsampolo del Tronto hanno rintracciato fuori dalla propria abitazione un trentacinquenne di origini nigeriane, conosciuto alle forze dell’ordine, che evadeva gli arresti domiciliari. L’ordinanza era stata stabilita dalla Corte d’Appello di Ancona che gli ha imposto la detenzione domiciliare per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti commesso a San Benedetto del Tronto nel 2013. L’uomo, accompagnato in caserma, è stato dichiarato in arresto per evasione e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.